Politica e Valori

La prima definizione di “politica” risale ad Aristotele. Secondo il filosofo, “politica” significava l’amministrazione della “polis” per il bene di tutti, la determinazione di uno spazio pubblico al quale tutti i cittadini potessero partecipare.
Il termine “Politica” è sempre stato utilizzato in contrapposizione al termine “Oligarchia” (Da Oligoi “pochi”) ovvero il governo di alcuni, non necessariamente i migliori. Pensando ai significati di politica e oligarchia, non si può rimanere indifferenti all’indirizzo che la politica moderna ha intrapreso.
Ci siamo chiesti da tempo se la politica e gli uomini che ne fanno parte, governino veramente per la tutela del cittadino o se governino soltanto per tutelare le caste dominati.
L’articolo 3 della Costituzione Italiana afferma questo:
“Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.
È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese”.
Spesso possiamo osservare quanto ci si è allontanati da quei valori fondamentali che la vera politica dovrebbe avere come caposaldi. Valori come Amore, Pace, Verità, Retta Azione e Non Violenza, non fanno più parte da tempo del pensiero politico di chi gestisce le sorti delle Nazioni e dei popoli. Perché è accaduto questo? Quali sono le finalità di questa politica moderna? Come mai questi valori sono scomparsi in coloro che dovrebbero garantire l’equanimità per tutti gli esseri umani?
Chiediamoci perché certi valori, non debbano essere inseriti all’interno dell’educazione scolastica in modo tale che le nuove generazioni possano crescere nuovamente con nel cuore valori simili?
Con la loro condotta, i governanti hanno ucciso i veri valori umani, perché il loro fine è quello di assecondare la classe che gestisce le sorti del mondo, dimenticando che il vero proprietario di questo mondo è il popolo.
Noi de Il Loto, vogliamo introdurre nuovamente il fine e il significato dei valori umani all’interno della politica e dell’educazione scolastica. Vogliamo che i nostri politici abbiano quell’altezza morale in modo da renderli veramente rappresentanti dei diritti del popolo, dove il loro ruolo sia quello di servire il cittadino. La vera politica è servizio disinteressato, amore per il prossimo, rispetto di ogni essere umano, dove i valori di Amore, Pace, Retta Azione, Verità e Non Violenza siano i caposaldi di un nuovo modo di fare politica.
Il nostro compito è iniziare, impegnandoci da oggi, preparando una nuova classe politica, una nuova generazione politica che abbiano queste virtù e che abbiano a cuore il futuro del nostro paese e dei suoi cittadini .
Senza queste virtù, senza questi valori, il nostro paese non potrà mai crescere e rischierà di rimanere povero.
Cambiare si può.
Angelo De Mattia