Pensione Sì o Pensione No

Pensione Sì o Pensione No: Se il Presidente della Repubblica sciogliesse le camere 600 parlamentari resterebbero senza pensione.
Il voto anticipato comporterebbe la perdita dei contributi sin d’ora versati dai parlamentari.

Sono all’incirca 600 tra senatori e deputati che, in caso di scioglimento delle camere, perderebbero tutti i contributi versati. Il vitalizio scatta per loro solo dopo esser rimasti in carica almeno per 4 anni, 6 mesi e 1 giorno e una volta compiuti i 65 anni di età. Per ogni anno di mandato in più del minimo richiesto, il requisito anagrafico è diminuito di un anno fino al minimo di 60 anni.

Tutto è in mano al Presidente della Repubblica Mattarella e alle sue decisioni.

Il Loto si schiera a favore di chi ancora lotta per avere una pensione, di chi non sa ancora se avrà una pensione e non per mancanza di rispetto a chi finora ha contribuito a occuparsi della nostra amata Italia, ma per far sì che ci sia più lealtà e ordine tra chi ha lavorato una vita per ottenere una pensione e chi invece solo 4 anni 6 mesi e un giorno.

Se il Presidente Mattarella sciogliesse le camere andremmo di nuovo al voto senza disperdere denaro per le cosiddette Pensioni d’Oro.In questo modo, attraverso il voto il popolo potrà decidere…

09/12/2016