Moena, 31 gennaio 2013

Cari Amici de Il Loto,
le elezioni politiche sono ormai alle porte e molti di Voi mi chiedono dove poter trovare Il Loto, se Il Loto parteciperà come parte di una coalizione, sostenendo un leader o se infine io personalmente abbia trovato una collocazione politica personale rappresentativa de Il Loto ma in sinergia con altre forze.

La chiarezza e la semplicità sono doti a cui non possiamo rinunciare e quindi, in modo diretto e trasparente, dopo i recenti avvenimenti che hanno visto la nostra e mia personale rinuncia a partecipare ad una coalizione e ad avere una candidatura più volte a me proposta e offerta, desidero oggi condividere con tutti Voi il mio pensiero e la posizione attuale de Il Loto.

E’ vero non ci saremo, non parteciperemo alle elezioni politiche 2013, è la nostra scelta, è il nostro umile e semplice punto di partenza verso un futuro da costruirsi nelle persone e sulle persone…

Niente proclami, semplice vita e speranza, partendo da zero, uno, due… piccoli passi onesti e fiduciosi, da un quartiere a un piccolo paese, da una città ad una Provincia, con tempo, nel tempo.
La persona è il nostro futuro politico, la coscienza e i valori sono il nostro programma, la verità il nostro leader e la determinazione la nostra risposta.

Non mi riconosco in alcuna delle coalizioni attualmente presenti alle elezioni, non vedo rappresentati i valori de Il Loto e soprattutto delle persone in nessuna delle voci di maggiore risonanza, ogni accettazione oggi sarebbe un compromesso troppo doloroso tra i valori in cui credo e la realtà in cui viviamo.

Ancora una volta i talk show riflettono proclami retorici, parole e urla, senza che la situazione reale delle famiglie, dei giovani, del lavoro, sia tenuta in vera considerazione; ancora una volta non si parla di rinunce ai contributi elettorali, non si parla di tagli agli sprechi ma soltanto di nuove manovre che arriveranno a gravare ancora di più i bilanci delle famiglie italiane…
davvero mi chiedo a chi stia veramente a cuore il futuro dell’Italia e degli italiani!

E’ una politica che non pensa, non parla e non agisce con amore, dov’è l’amore per il nostro Paese e per il nostro futuro?

E’ tempo di riscoprire la motivazione fondamentale che può portare al cambiamento e quella rimane l’amore per il popolo, per la nazione…

E’ la forza che può ridare fiducia e aiutarci a superare la crisi economica e di valori che affligge la nostra società.

Il linguaggio della politica di oggi non contempla questo sentimento ed è malato di gravi incoerenze, quelle incoerenze che mi hanno spinto a non voler partecipare a queste elezioni.

Il fallimento della politica attuale è dovuto anche alla nostra scelta di voto verso le persone sbagliate, persone che hanno precipitato il nostro Paese nella crisi e che non hanno amore per la gente, per la nazione!

E’ un espressione forte lo so ma non è che la constatazione della realtà, politici che hanno cancellato dal loro vocabolario e forse anche dal loro cuore il valore dell’amore.

Il Loto non ha interesse a lottare per una poltrona ma è vincolato a tutelare la dignità dell’essere umano, combattendo per i valori fondamentali a cui tutti apparteniamo.

Laddove vi è verità ci sarà giustizia, dove c’è giustizia ci sarà crescita e benessere e dove ci sarà pace ci sarà amore!

Scegliete di essere protagonisti delle Vostre vite e abbiate la visione del futuro in cui desiderate vivere, fate de Il Loto il vostro strumento di espressione e lavorate con me da oggi, nel silenzio dei primi giorni sino a diventare una forza assordante per numeri, qualità, obbiettivi.

Non siate delusi di non vedere il nostro simbolo a queste elezioni, siatene orgogliosi!

La vita reale è così distante dal potere esercitato nei palazzi, sono convinto che abbiamo una meravigliosa chance di essere protagonisti anche senza partecipare al voto di oggi, non esitiamo e non attendiamo oltre, iniziate a guardarVi attorno, pensate a come migliorare la vita della vostra città, delle persone in difficoltà…

Lavoriamo insieme e di certo avremo un futuro.

Siate protagonisti della vita sociale, familiare, umana, questa è la nostra campagna elettorale che inizia da oggi e finirà soltanto quando vivremo nella società che potrà rispecchiare i valori per cui Il Loto è nato e continua ad esistere.

Un caro saluto,
Luigi Ferrante
Presidente de Il Il Loto