L’ESERCITO DI NESSUNO

<<In Italia ci sono oltre 20 mila giovani – tra neonati, bambini e ragazzi – ospitati da strutture di accoglienza. Sono istituti riservati a chi è stato allontanato dai genitori naturali o non li ha proprio mai conosciuti. Solo uno su cinque di questi ospiti viene assegnato (con adozione o affido) dai tribunali alle famiglie che ne fanno richiesta (più di 10mila). È una media bassissima, tra le più scarse d’Europa. Il motore che alimenta questa “stranezza” italiana è una nebulosa dove le cause nobili lasciano il posto al business e agli interessi di bottega. Ogni ospite che risiede in una casa-famiglia costa dai 70 ai 120 euro al giorno. La retta agli istituti (sia religiosi sia laici) viene pagata dai Comuni. Soldi pubblici, dunque. Erogati fino a quando il bambino resta “in casa”. Un giro d’affari che si aggira intorno a 1 miliardo di euro l’anno. Tanto ricevono le oltre 1800 case famiglia italiane per mantenere le loro “quote” di minori. Ma un bambino assegnato a una coppia è una retta in meno che entra nelle casse della comunità. E così, purtroppo, si cerca di tenercelo il più a lungo possibile. La media è 3 anni. Un’eternità. Soprattutto se questo tempo sottratto alla vita familiare si colloca nei primi anni di vita. Quelli della formazione, i più importanti per il bambino. “>> *(https://www.repubblica.it/cronaca/2011/04/29/news/inchiesta_italiana-15507476/ ).

Abbiamo riproposto questo articolo de La Repubblica del 2011 per sottolineare che da tempo si era a conoscenza di questi fatti e ad oggi non si è fatto nulla per migliorare la situazione e per evitare questa mercificazione dei minori.

Noi del movimento politico IL LOTO crediamo fermamente che occorre una politica che metta al primo posto i valori umani.

Infatti se i politici li avessero applicati, mai si sarebbe arrivati a questo disumano risultato di oggi.

I fatti successi a Bibbiano e in altri paesi stanno mettendo in evidenza una terrificante realtà di affidi illeciti.

La motivazione di tutto ciò è sempre e solo per soldi. Si è dato priorità all’aspetto economico anziché dare valore all’aspetto umano.

E’ arrivato il momento di dire basta a tutto ciò, non c’è più tempo, ogni giorno che passa senza che si provveda a mettere al primo posto i valori umani nel sistema politico è un enorme danno che si procura a tutto il nostro Paese.

La Verità sta emergendo e come un fiume in piena non può essere fermata perché le persone buone e vere si riuniranno affinché prevalga.

Movimento politico IL LOTO

Elena Maina