Il futuro del nostro paese è nelle nostre mani

Attorno a noi vediamo ingiustizia, immoralità, falsità e declino di valori, con tutto ciò che ne consegue.

Ma, a dispetto di questo, occorre andare avanti nella nostra vita con attitudine ferma, costruttiva e bendisposta. Molti campi del presente sono contaminati da sentimenti velenosi, ma è proprio per questo che occorre resistere e andare avanti, ritrovando noi stessi, riconoscendo ciò che siamo, ovvero i ricercatori di quei valori umani che sono l’ossigeno per la nostra società e il nostro paese.

La principale causa del disordine che notiamo intorno a noi risiede nella mente umana, quando è dominata da due diabolici difetti: l’egoismo e l’ambizione. Occorre ricordare che la personalità dell’individuo non può cambiare, ma ognuno di noi ha sempre la possibilità di risvegliarsi e modificare il suo modo di pensare, parlare e agire. Questo processo è in verità già in atto. Quindi non siate tristi e stanchi e non date retta alla mente, quando si affeziona al pensiero che nulla cambierà mai. La realtà è in trasformazione continua, e anche noi siamo parte di questo mutamento. Ciò che fa grande l’individuo è lo spirito di sacrificio.

Sforziamoci dunque di rendere le nostre vite piene di significato, sacrificando gli agi personali per amore della società e della nuova generazione che sta nascendo.

Oggi è indispensabile sviluppare l’abitudine a visualizzare l’unità nella diversità e non viceversa.

Auguro a tutti voi e alle vostre famiglie un sereno Natale e un felice anno nuovo!

Il presidente
Luigi Ferrante