Tutti gli articoli di Redazione

I bambini non si toccano

(Parte 2 ) Perché è caduto rapidamente un velo di silenzio sulle vicende di Reggio Emilia? Ormai non interessano più le prime pagine dei quotidiani e le prime serate televisive? solo testate indipendenti e singoli individui hanno lottato affinché il silenzio non cadesse, perché? Troppe le persone “bene” coinvolte in questo traffico: politici, medici, assistenti sociali e liberi professionisti, tutte categorie che dovrebbero tutelarci, in un sistema che fa acqua da tutte le parti. Per decidere la sorte di un bambino entra in causa il tribunale dei minori, composto da due magistrati e due “giudici benemeriti” dell’assistenza sociale, due tecnici…    Leggi tutto

Umanamente inconcepibile

Che cosa siamo noi? Angeli o demoni? Leggere gli avvenimenti che sono accaduti a Reggio Emilia è terrificante e difficoltoso tanto quanto immergersi in un libro di Steven King. Invece è la cruda realtà di tante vite manipolate e gestite dalla follia e malvagità di chi ha voluto creare questo orrendo scenario. Vite stravolte e segnate per tutta la loro esistenza. Come è stato possibile che questo dramma sia andato avanti per anni senza che nessuno verificasse la sua vera natura? Come è possibile che tante persone siamo state partecipi di tanta crudeltà? Possibile che nessuno sapeva? Possibile che siano…    Leggi tutto

” Educazione Civica, anche la spazzatura… insegna! “

Quello che ho visto, purtroppo, è oggi diventato per molti un ordinario comportamento. Stavo andando a buttare il sacchetto della spazzatura nei cassonetti predisposti vicino casa. Mentre scendo dalla macchina si avvicina una utilitaria nera con una donna e due bambini, la donna grida al figlio di lanciare e vedo uscire un sacchetto della spazzatura che vola verso il cassonetto e che cade a terra lì vicino. Vado verso il cassonetto, lo apro ed era vuoto, accanto giacevano sei sacchetti di spazzatura… Non è questione di non avere tempo di scendere dalla macchina, siamo noi che con i piccoli gesti…    Leggi tutto

UNA POLITICA INCENDIARIA…

Abbiamo bisogno di leader che non siano innamorati del denaro, ma della giustizia. Che non siano innamorati della pubblicità, ma dell’umanità-Martin Luther King. Caro Lettore, Non far morire il Tuo sogno, ma fallo vivere attraverso L Umanità e incendiati di questa consapevolezza fatta di bontà, bellezza e ricchezza! Un Italia da unire e non da incendiare! Noi de Il Loto vogliamo credere che i valori di bontà, bellezza e ricchezza possano essere ancora uniti e rappresentati dal Nostro Tricolore. Vediamo ogni giorno un Italia che chiede giustizia, verità e compassione a spese dei milioni di italiani che ogni giorno sacrificano…    Leggi tutto

L’AVVELENAMENTO INCONSAPEVOLE

“Per la prima volta nella storia del mondo, ogni essere umano è sottoposto al contatto con sostanze chimiche pericolose, dal momento del concepimento fino alla morte” Dott.ssa Rachel Carson (1907-1964) – biologa e zoologa statunitense Al giorno d’oggi siamo sempre più propensi ad una forma di consumismo che crea sempre più rifiuti, alcuni dei quali finiscono molto spesso negli scarichi urbani. Questi oggetti degradandosi possono rilasciare o addirittura modificare la propria struttura chimica diventando sostanze tossiche per l’organismo. Ciò risulta essere di un’importanza estremamente rilevante, in quanto l’uomo potrebbe assumerli anche in modo indiretto, assimilandoli e creando danni anche, con…    Leggi tutto

 La Sanità è ancora una priorità?

“I principi giuridici, prima di essere giuridici sono morali. Quando in una nazione non vi è moralità e i valori umani vengono spinti ogni giorno verso la deriva, allora è inevitabile il fallimento di una nazione.” Tratto dal Libro “Il Destino di una Nazione” di Luigi Ferrante Cari amici Lettori, ogni giorno i nostri occhi e orecchie sembrano “volutamente “catturati da temi che ci portano lontano dal diritto di essere un cittadino ascoltato, supportato, creduto, rispettato. I bisogni del potere sono sempre più al centro di ogni dibattito, di ogni notizia, nessuno più parla al cittadino e chiede al Cittadino:…    Leggi tutto

Verso una Politica Moralista

Osservo da semplice cittadino come l’evolversi della politica abbia modificato la nostra vita. Siamo stati oggetto di discussioni, guerre, minacce, falsità, attacchi, gli uni contro gli altri in nome di una nazione, l’Italia, con lo scopo, ognuno, con la propria presa di posizione di governare nel migliore dei modi. La ragione è di tutti o di nessuno? Chi può dirlo quale sia la giusta via da intraprendere, solo il tempo darà la ragione a chi la merita. È proprio allacciandomi al tempo, testimone di tanti anni trascorsi, che vi invito ad accogliere questa riflessione. La storia della politica del nostro…    Leggi tutto

Chi è l’Altro? Rieduchiamoci insieme

“…abbi il coraggio di sognare e di proteggere i tuoi sogni. Abbi il coraggio anche di vivere i tuoi sogni…”  Tratto dal libro “La Voce del Cuore” di Luigi Ferrante — Cari amici lettori, ogni giorno ci confrontiamo con le storie di violenza dal piccolo gesto al grande gesto fino alla morte dell’ Altro, una morte  a volte  solo morale, fatta di mortificazione, abbandono e mancanza di rispetto delle aspirazioni dell’Altro e a  volte purtroppo una  morte fisica dell’Altro, vittima innocente di una  violenza non solo verbale ma anche fisica. Ci dobbiamo chiedere perché a nessuno più interessa incontrare e riconoscere il…    Leggi tutto

TERREMOTO, LA RICOSTRUZIONE E  LONTANA…UN NATALE SENZA SPERANZE!!

Noi de Il Loto ci chiediamo da tempo, dove è finito il dovere dello Stato di dare giustizia?  “Iustitia est constans et perpetua voluntas ius suum cuique tribuendi”  “La giustizia consiste nel costante e perpetuo proposito di attribuire a ciascuno il suo diritto”  Una tragica realtà che ha avuto un  triste Natale, dove le poche voci dei cittadini sono flebili e sommesse, spezzate dalla paura e dalla tristezza di chi si sente abbandonato. Noi de Il Loto ci chiediamo dove sono le istituzioni? Dove è finito il dovere dello stato di dare giustizia? Parlando delle zone terremotate del centro sud……    Leggi tutto

Insegnanti di sostegno: il 36% non è specializzato

Ci chiediamo noi de IL Loto,     se dopo millenni di scuola italiana… esperienze didattiche, una storia di infiniti personaggi illustri nel campo dell’educazione scolastica che hanno fatto brillare menti di giovani studenti italiani, cito per esempio la Montessori, ma sono stati tantissimi i Nomi Illustri. Dobbiamo chiederci se oggi questa è la scuola che vogliamo, che ci siamo costruiti in Italia, se questa è l’istruzione che ci meritiamo e soprattutto se questa è la didattica che vogliamo per i nostri figli, in particolari quelli speciali, che hanno una maggiore necessità di una didattica individualizzata alle loro esigenze di apprendimento. Ecco perpetuarsi ormai da anni…    Leggi tutto

CHI FA SALUTE, LO STATO O IL CITTADINO?

Cari lettori, desidero condividere con voi un articolo scritto su una rivista sanitaria… Citazione da  “HOMELAVOROSALUTEFORMAZIONEMETEOAPPUNTAMENTIAPICALISPECIALISERVE UN DOTTOREPOLITICA– LAVORO 14 dicembre 2018 Intramoenia, Quici (Cimo): È un risparmio ma non viene reinvestito sulle liste d’attesa, anzi. L’intramoenia è un’attività marginale dei medici, svolta al di fuori dell’orario di lavoro, che in sette anni ha fatto guadagnare alle aziende sanitarie oltre 1 miliardo di euro. Soldi che dovevano essere destinati anche alla riduzione delle liste d’attesa. Lo hanno fatto?». Intervista al presidente della Cimo Guido Quici di Giulia Cavalcanti. Il messaggio emerso dall’incontro dedicato all’intramoenia, organizzato dal Collegio italiano dei chirurghi,…    Leggi tutto

GIUSTIZIA SENZA GIUSTIZIA…una tragedia annunciata!

Il Tempo è una cosa creata…” Dire non ho tempo “è come dire “Io non lo voglio” Lao Tzu Le tragedie di una giustizia senza giustizia…dove ricorsi e condoni hanno insabbiato le responsabilità istituzionali, dove la Verità e la Rettitudine sono state occultate …permettendo la morte di innocenti, dove il bisogno familiare non ha trovato una giusta guida istituzionale che potesse prevenire una tragedia annunciata, ecco perché Noi de Il Loto crediamo che dobbiamo cominciare a capire chi e dove siamo, perché solo davanti alla tragedia vediamo i danni di guide cieche! …di amministrazioni senza giustizia! Partiamo dalla domanda del…    Leggi tutto

“La Danza del politico di turno “…metalogo

Ciò che una persona vuole o ama influenza ciò che la persona vede e ciò che vede influenza ciò che fa. (H. Simon) “La Danza del politico di turno “…metalogo Domanda del Figlio: Ma papà perché quando hai bisogno chiami il politico ?… perché ti fidi solo di lui? Risposta del Padre: Figlio mio tu devi sapere chi è il politico, qual è il suo compito … mi spiego meglio. Per aiutare i bisogni della gente, della comunità, noi tutti siamo sostenuti dalle leggi e dai servizi che ci consentono di vivere, studiare e lavorare. Il politico ha questo compito…    Leggi tutto

IL FASCISMO DELL’ANTIFASCISMO

«Non c’è più dunque differenza apprezzabile, al di fuori di una scelta politica come schema morto da riempire gesticolando, tra un qualsiasi cittadino italiano fascista e un qualsiasi cittadino italiano antifascista. Essi sono culturalmente, psicologicamente e, quel che è più impressionante, fisicamente interscambiabili …» (Pier Paolo Pasolini) Ho voluto iniziare quest’articolo con una citazione di Pier Paolo Pasolini perché, anche se è una citazione che risale a più di 40 anni fa, è comunque una rappresentazione attuale ed esatta di uno spaccato della nostra società. Ancora oggi, infatti, due identità, quella del fascista e quella dell’antifascista, pur dichiarandosi agli antipodi…    Leggi tutto

ISTRUZIONE SENZA DIRITTI … una diatriba tra Enti.

“Lo scopo dell’istruzione è far vivere una vita nella felicità e con umiltà donarsi agli altri. Ed è per mezzo dell’istruzione che si sviluppa l’integrità, la moralità e la gratitudine per la vita che ci è stata donata…”. “…senza Saggezza, senza Conoscenza e senza Amore, non c’è vera istruzione…” Luigi Ferrante Ancora si legge nelle rassegne stampe ad anno scolastico avviato accadimenti scolastici che in materia di amministrazione e applicazione della normativa vigente in materia di sostegno ad alunni portatori di disabilità non trova la Sua più corretta e coerente applicazione. Incredibile come un Tribunale ed un Miur non possano…    Leggi tutto

ITALEXIT “La pazienza è l’unica forza dell’uomo”

ITALEXIT “La pazienza è l’unica forza dell’uomo” L’articolo “Scacco Matto”, che metteva in risalto una sostanziale nascita di un’intesa Washington – Roma – Mosca, intesa che rende l’Unione Europea molto più debole nei confronti dell’Italia, ha sollevato dei legittimi dubbi. Riporto di seguito un approfondimento nato da un breve contraddittorio. D: L’approvazione di Trump e di Putin alla politica economica italiana non vorrà dire che un’Europa meno forte permette loro di controllarla? R: Forse, più che capire chi controlla l’ Europa, sarebbe importante capire cosa è meglio per l’Italia. Non ho la presunzione di saperlo ma quello che è certo…    Leggi tutto

SCACCO MATTO

“Non possiamo pretendere che le cose cambino, se continuiamo a fare le stesse cose.” Albert Einstein 26-10-2018 E dopo il sì di Trump il presidente del consiglio Conte incassa anche il sì di Putin … L’Europa, bocciando il DEF, voleva mettere sotto scacco l’Italia e imporre la propria politica economica ma, a quanto pare, c’è chi aveva previsto tutto e invece di dare scacco all’Italia, l’Europa, rischia di perdere la regina …! Già prima dell’approvazione della finanziaria gli USA avevano dato sostegno politico all’Italia sia dopo il G7 che dopo il successivo incontro, tra Trump e Conte, a Washington. Successivamente,…    Leggi tutto

L’istruzione un diritto in proroga …

Un Italia spaccata in due tra emergenze e mille proroghe che non consente da anni di governare con continuità i diritti sanciti dalla Costituzione, venendo meno quella disponibilità di risorse atte a garantire una stabilità necessaria per una corretta e preventiva programmazione delle attività istituzionale. Anche l’Istruzione è vittima di questa politica mille proroghe senza continuità, e si trascina da anni il medesimo problema a danno della comunità scolastica comprensiva di alunni con disabilità. In questi giorni di apertura della scuola si leggono notizie allarmanti pubblicate dalle varie rassegne stampe regionali e nazionali che meritano una condivisa riflessione a tutela…    Leggi tutto